Wednesday, March 14, 2012

Leo, one of us (2)

Apologizes for having overwhelmed you with Leo’s pictures in the past couple of weeks, but, beside ascertaining that the editorial line of our Blog has now irreversibly changed, have to say, as a partial justification, that (1) he is so funny in this period, that if we could we would record him 24/7, (2) he absorbs so much of our time, that in fact we don’t have much else to tell beside showing how he grows, and (3) he absorbs so much of our energies, that we often do not have the energy to write anything longer than two lines.

We will however soon start travelling again (Mathilde will be in the US next week and then in France the following one, we’ll go to Puglia over Easter, and then I leave to Afghanistan and then Pakistan), and so - hopefully - we’ll have again plenty of stories to tell and material to share…

11 comments:

  1. Matt, non preoccuparti.
    Basta cambiare il nome del BLOG ed intestarlo a Leonardo. Il personaggio principale è lui, e siccome più cresce e più occuperà spazio, accettate di diventare dei comprimari, e fate in modo che sia lui a raccontare le vostre storie.

    ReplyDelete
  2. Mah, sono d'accordo a metà. Senz’altro Leonardo in questo momento è il personaggio principale del Blog, ed è quello che probabilmente tutti i lettori vogliono vedere e di cui tutti i lettori vogliono avere notizie - e in questo contesto è giusto adattare la ‘linea editoriale’ del Blog alle richieste del pubblico.

    Però, pur sullo sfondo, pur apparentemente in secondo piano, siamo io e Mathilde i veri protagonisti, il vero centro del Blog. Ed è Leo (il frutto del nostro amore) che appartiene alle nostre storie, e non noi alle sue. Leo ci accompagnerà per molti anni, e molti altri post verranno dedicati a lui (e, speriamo, a un suo fratellino o a una sua sorellina). Ma Leo crescerà, ci lascerà, avrà una sua famiglia, e avrà un suo Blog (in cui, speriamo, qualche post verrà dedicato a noi, ma che sarà suo). Io e Mathilde resteremo. Io e lei. Noi due. Les M&M’s.

    Quindi, è giusto dire che Leo è uno di noi (e non noi uno di lui), ed è giusto che il Blog continui a chiamarsi Les M&M’s...

    ReplyDelete
  3. when is leo + les m&m coming to brasil?????

    ReplyDelete
  4. and yes! he does look so precious!!! i looove the outfit! when will he be ready for brazilian flip-flops????

    ReplyDelete
  5. we would love to come to brazil, and i am sure leo will be soon ready for baby brazilian flip-flops :)

    ReplyDelete
  6. Come testimone, non posso che augurarti che le tue parole siano profetiche. La vita a due e'una grande sfida: la piu'bella, forse la piu'difficile.
    Auguri Matteo e un abbraccio a Mathilde.
    E.

    ReplyDelete
  7. grazie emanuele. noi ci si prova...

    ReplyDelete
  8. fantasticooooooo!

    ReplyDelete